Dialogo di CiaU e MuseScore

Se siete associati Osi Orff-Schulwerk Italiano leggetevi questa storia, conoscerete CiaU e MuseScore.

CIAU (cantando) – Ciao bimbi ciao bimbe, benvenuti a tutti, buongiorno proprio a tutti voi, buongiorno a tutti quanti...

MUSESCORE – Ma non ci sono i bimbi qui!

C – Sì lo so, è che il mio autore mi ha dato solo queste parole e così quando parlo o canto nella lingua degli umani posso usare solo Ciao, Bimbi, Bimbe, Benvenuti, A, Tutti, Buongiorno, Proprio, Voi e Quanti. Così sono sicura che tutti possano comprendermi, umani inclusi.

M – Ah capisco, quindi solo le altre canzoni come te capiscono quello che dici quando parli...




Dialogo di CiaU e MuseScore fa parte dei Materiali Didattici Gruppo 12 (2012/2013) pubblicati dall'Osi Orff-Schulwerk Italiano per tutti i suoi associati ed è prelevabile qui.

Nessun commento:

Lascia un commento su questo post

Popolari questa settimana

Chi sono

La mia foto

Da piccolo ogni padella che trovavo in cucina si trasformava all'istante in un tamburo, ogni coperchio in un piatto della batteria da suonare con i cucchiai.

Da grande sono diventato un contrabbassista, 7 anni in Conservatorio a Roma e poi in giro per l'Italia a suonare con varie orchestre.

Sempre da grande quando sono entrato all'Orff-Schulwerk ho preso i cucchiai lì per terra e girando e suonando ogni cosa rotonda sono entrato anche nella stanza di Musica in Culla

- Che cos'è quello? - mi domandai dopo aver visto un grande telo a spicchi colorati. Sono rimasto per scoprirlo.

Oggi (da piccolo) mi dedico principalmente all'educazione musicale per l'infanzia e chiedo sempre a tutti i bimbi se nella loro cucina ci sono le padelle.