E all'improvviso... Orso, Buco!


Sapevo che mi sarebbe piaciuto... ne avevo sentito parlare... avevo letto qualcosa... l'ho cercato... poi l'ho cercato ancora che alla mia comoda libreria vicina proprio non si vedeva... proviamo qui... niente... entro per caso qui... ECCOLO!! ben due copie... stavo quasi per prenderlo su internet...

Così in un post precedente: I 5 libri più letti con la musica quest’anno al nido.

Qui invece troverai alcune attività musicali che si possono realizzare con il bellissimo libro di Nicola Grossi.

Educazione musicale per l'infanzia - Scoop.it


Suoni per giocare


Arianna Sedioli

SUONI PER GIOCARE
Con CD Audio

Un libro di idee, stimoli e suggerimenti per giocare con i suoni. 

Quali suoni?

Tutti.

Quelli prodotti dalla voce, dagli strumenti musicali ma anche dagli oggetti e dai materiali.

Quelli della natura, quelli meccanici.
Perché il suono è ovunque, basta ascoltare con orecchie attente e sensibili, cercare con mani curiose.

Come utilizzare questi giochi?

A casa, genitori e bambini insieme, provando il piacere e l'emozione delle sonorità, dialogando e comunicando attraverso gesti, ritmi e melodie.

A scuola, educatori, insegnanti e bambini insieme, attraverso esperienze di gruppo per esplorare, scoprire, ascoltare, inventare, trasformare, comporre e ricomporre suoni e musiche.

Sono giochi per plasmare i suoni, lavorandoli con la fantasia. 
Ogni traccia sonora, ogni idea musicale è un filo col quale tessere trame ardite e bizzarre, leggere e impalpabili, impetuose e sgargianti.


Puoi comprare in libreria o su Amazon

Il Manifesto di Nati per la Musica

© Nati per la Musica


È nato da poco e proprio per questo ha bisogno della più ampia diffusione.

È scritto in modo semplice e cerca di far capire quanto sia importante la musica per la crescita del bambino (ma anche dell'adulto).

© Nati per la Musica

© Nati per la Musica

© Nati per la Musica


Puoi seguire la Pagina Facebook di Nati per la Musica che è sempre aggiornata e ben curata.

Altre notizie sul Manifesto di Nati per la Musica:

Popolari questa settimana

Chi sono

La mia foto

Da piccolo ogni padella che trovavo in cucina si trasformava all'istante in un tamburo, ogni coperchio in un piatto della batteria da suonare con i cucchiai.

Da grande sono diventato un contrabbassista, 7 anni in Conservatorio a Roma e poi in giro per l'Italia a suonare con varie orchestre.

Sempre da grande quando sono entrato all'Orff-Schulwerk ho preso i cucchiai lì per terra e girando e suonando ogni cosa rotonda sono entrato anche nella stanza di Musica in Culla

- Che cos'è quello? - mi domandai dopo aver visto un grande telo a spicchi colorati. Sono rimasto per scoprirlo.

Oggi (da piccolo) mi dedico principalmente all'educazione musicale per l'infanzia e chiedo sempre a tutti i bimbi se nella loro cucina ci sono le padelle.