Il 'sistema' cervello e l'apprendimento musicale del bambino



IL 'SISTEMA' CERVELLO E L'APPRENDIMENTO MUSICALE DEL BAMBINO 

In collaborazione con Giovanni Piazza per un confronto con alcune pratiche dell'Orff-Schulwerk Italiano

(dal retro)
- Niente è meno dualistico, in senso cartesiano, che suonare uno strumento musicale: corpo, mente, fare e pensare si armonizzano, in musica, in un’unica esperienza. Questa è la conclusione cui ci porta questo libro di Silvia Cucchi, a cui risponde la definizione con cui Giovanni Piazza riassume la propria odierna concezione della pedagogia della musica: “Formare la mente musicale attraverso la pratica musicale”. 

- Silvia si è dedicata alle neuroscienze della musica, Giovanni alla metodologia pedagogico-musicale concepita e sviluppata da Carl Orff (Orff-Schulwerk), e dal loro incontro non poteva che nascere un libro sulle relazioni tra cognizione musicale e didattica musicale per bambini. C’è un pensiero cardine, condiviso tra i due, che permea proprio tutta la filosofia dell’Orff-Schulwerk Italiano: non si può strutturare un intervento didattico orientato a uno sviluppo globale delle attitudini musicali dei bambini senza comprendere i processi che le loro menti musicali - se immerse in un ambiente sonoro creativo plastico e modellabile - mettono in atto istintivamente

Letter - Dicembre 2015


Benvenuti alla quarta Letter di CiaU.

Questo mese è accaduta una cosa pazzesca! Francesca Tamberlani di MilkBook mi ha chiesto un’intervista! Cioè, ad un certo punto Francesca mi scrive in chat che se volevo mi avrebbe fatto delle domande e la mia intervista sarebbe stata pubblicata su MilkBook!

Se volevo???


Hai visto il mio cappello?

Attività musicale vocale e di movimento con due libri di Jon Klassen.


Voglio il mio cappello! L'hai preso tu?

No, Ugo... io no!

Mmm, allora sei stata tu!

No, no... io non sono stata... forse qualcun'altro...

Mmm, ma insomma... qualcuno l'ha visto?

Tu, hai visto il mio cappello?

No!


TU, hai visto il mio cappello?

No, io no!

Va bene, ma il mio cappello deve venir fuori prima o poi... intanto leggiamo questo libro...

Intervista a Ugo Valentini su MilkBook


Ehi Ugo! Ma ti rendi conto?

Sei stato intervistato su MilkBook!!

Sei stato intervistato da Francesca Tamberlani su MilkBook!!!

Sì, ho letto l'intervista... anzi, stavo leggendo proprio ora... e mi sono emozionato tantissimo a veder scritte le mie parole sul blog di Francesca!

Lo sai che io seguo sempre MilkBook?

Lo immaginavo, è così bello e ricco di post sui libri per bambini che non puoi non visitarlo ogni giorno!

Infatti... lo stavo visitando e, come dicevo, stavo leggendo l'intervista dove racconto del mio lavoro con la musica e i libri per bambini...

Scusa, ma ora devo andare a scrivere una mail a Francesca e ringraziarla moltissimo per avermi coinvolto su MilkBook!!

Puoi leggere QUI la mia intervista!

Popolari questa settimana

Chi sono

La mia foto

Da piccolo ogni padella che trovavo in cucina si trasformava all'istante in un tamburo, ogni coperchio in un piatto della batteria da suonare con i cucchiai.

Da grande sono diventato un contrabbassista, 7 anni in Conservatorio a Roma e poi in giro per l'Italia a suonare con varie orchestre.

Sempre da grande quando sono entrato all'Orff-Schulwerk ho preso i cucchiai lì per terra e girando e suonando ogni cosa rotonda sono entrato anche nella stanza di Musica in Culla

- Che cos'è quello? - mi domandai dopo aver visto un grande telo a spicchi colorati. Sono rimasto per scoprirlo.

Oggi (da piccolo) mi dedico principalmente all'educazione musicale per l'infanzia e chiedo sempre a tutti i bimbi se nella loro cucina ci sono le padelle.