Come costruire uno xilofono con tubi di cartone

CC0 Public Domain - Da Pixabay

C'è una serie di post qui su CiaU pensati per aiutarti a costruire e a far costruire dai bambini stessi alcuni strumenti musicali e altri materiali che puoi usare per le attività insieme alla musica.

Prendili come suggerimenti/consigli per arricchire una esperienza creativa che può essere stimolante per te e per le piccole persone di cui ti stai occupando.

In più è sempre bello lasciare ai bambini qualcosa di tuo costruito insieme a loro. Le educatrici e tutti gli insegnanti di scuola dell'infanzia impazziscono per queste cose e tu sarai anche di loro aiuto perché sarai fonte di nuove idee.

Oggi volevo aiutarti a costruire uno xilofono davvero particolare.

Nelle mie ricerche sul web mi sono imbattuto ultimamente in questo post che mi ha fatto immediatamente sbarrare gli occhi. Uno xilofono fatto di tubi! Di tubi che si possono trovare molto facilmente perché tutti noi già li abbiamo in casa! Hai già capito vero? I tubi di cartone, quelli dello scottex e della carta igienica.

Wow, questa cosa è formidabile!

Posso realizzarla in pochissimo tempo (per me) e posso anche coinvolgere le maestre e i bambini nella costruzione e personalizzazione del proprio xilofono!

Ho letto il post (in inglese) molto velocemente (è un inglese facile) e poi ho deciso che poteva essere una splendida idea da pubblicare su CiaU.

Ho tradotto una parte del post in italiano così da ritrovarlo poi subito per quando mi servirà durante il periodo delle lezioni.


Cosa ne pensi? Può esserti utile? Lascia la tua opinione nei commenti.

E poi, se facessi uno xilofono usando i boomwhackers?

Nessun commento:

Lascia un commento su questo post

Popolari questa settimana

Chi sono

La mia foto

Da piccolo ogni padella che trovavo in cucina si trasformava all'istante in un tamburo, ogni coperchio in un piatto della batteria da suonare con i cucchiai.

Da grande sono diventato un contrabbassista, 7 anni in Conservatorio a Roma e poi in giro per l'Italia a suonare con varie orchestre.

Sempre da grande quando sono entrato all'Orff-Schulwerk ho preso i cucchiai lì per terra e girando e suonando ogni cosa rotonda sono entrato anche nella stanza di Musica in Culla

- Che cos'è quello? - mi domandai dopo aver visto un grande telo a spicchi colorati. Sono rimasto per scoprirlo.

Oggi (da piccolo) mi dedico principalmente all'educazione musicale per l'infanzia e chiedo sempre a tutti i bimbi se nella loro cucina ci sono le padelle.