CiaU Lab - La casa di CiaU

Storia dell'inizio di un'avventura.


 Sono emozionato. 

Un po' perché è da moltissimo tempo che non aggiorno il blog con nuovi articoli, un po' perché quello che sto per raccontare è una cosa a cui pensavo da tanto.

Un luogo, una casa di CiaU.

Ho cercato, cercato, cercato in questi mesi un posto a Roma che potesse essere adatto per realizzare un piccolo sogno. Mi immaginavo lì seduto a terra insieme a tante piccole persone mentre realizzavo le attività musicali che sai, mentre leggevo i libri che sai insieme alla musica. Mi immaginavo mentre condividevo esperienze di educazione musicale con i genitori, con i miei colleghi "maestri di musica" e con le educatrici, gli educatori, le maestre, i maestri che ho incontrato in questi anni e che incontrerò.

Popolari questa settimana

Chi sono

La mia foto

Da piccolo ogni padella che trovavo in cucina si trasformava all'istante in un tamburo, ogni coperchio in un piatto della batteria da suonare con i cucchiai.

Da grande sono diventato un contrabbassista, 7 anni in Conservatorio a Roma e poi in giro per l'Italia a suonare con varie orchestre.

Sempre da grande quando sono entrato all'Orff-Schulwerk ho preso i cucchiai lì per terra e girando e suonando ogni cosa rotonda sono entrato anche nella stanza di Musica in Culla

- Che cos'è quello? - mi domandai dopo aver visto un grande telo a spicchi colorati. Sono rimasto per scoprirlo.

Oggi (da piccolo) mi dedico principalmente all'educazione musicale per l'infanzia e chiedo sempre a tutti i bimbi se nella loro cucina ci sono le padelle.